La neurologia veterinaria è a tutti gli effetti una branca della medicina interna.neurologia veterinaria

Patologie più frequenti in neurologia veterinaria

Le patologie per cui un neurologo veterinario viene chiamato in causa la maggioranza delle volte sono l’epilessia nei cani e le ernie del disco.

Tuttavia la pratica clinica quotidiana rivela anche altre malattie neurologiche del cane, così come del gatto, inaspettate e subdole come:

  • le polineuropatie
  • i processi infiammatori (meningitimeningoencefaliti, mieliti) endocrini
  • patologie miste (neurologiche e ortopediche manifestabili con false zoppie)

La tempestività nella neurologia veterinaria

Le competenze neurochirurgiche associate ad una strumentazione adeguata consentono ad animali paraplegici e doloranti, intervenendo tempestivamente, di tornare a deambulare correttamente.

Le patologie neurologiche sono molto più frequenti di quanto si pensi; da qui l’importanza di avere nella propria struttura un medico esperto in tale settore.